school and education

Chiama subito

059 8384118

Corsi Sicurezza Lavoratori, Primo Soccorso, Antincendio, Attrezzature, RLS, Alimentaristi, Dirigenti, Preposti - Finanziamenti - Consulenza - Ricerca - Medicina del Lavoro - Merci Pericolose ADR - Energia

SPECIALE EMERGENZA COVID-19: decreti, proroghe, protocolli, sanificazione , dpi, valutazione rischi, formazione, smart working, privacy, gestione rifiuti, spostamenti, verità e bugie,...

DECRETO "CURA-ITALIA" Emergenza Covid-19: novità e proroghe SICUREZZA&AMBIENTE

Il Decreto “CURA-ITALIA” pubblicato in piena emergenza Covid19, entrato subito in vigore, regola ancora diversi aspetti  in tema di sicurezza sul lavoro cosi come anche il rinvio di alcune scadenze ambientali.

  • DISPOSIZIONI RELATIVE ALLE PROROGHE DI ADEMPIMENTI AMBIENTALI

Le comunicazioni e gli adempimenti ambientali inerenti la gestione dei rifiuti (MUD), dei RAEE (comunicazione al centro di coordinamento), delle pile ed accumulatori (registro pile) ed il versamento dei diritti annuali dell’albo trasportatori sono prorogate al 30/06/2020.

  • DISPOSIZIONI RELATIVE A MASCHERINE (al momento – fino la fine dello stato emergenza – 31 luglio 2020):

Con il Decreto sono state definite

  • Deroghe alla produzione, importazione e immissione in commercio mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale
  • Per i lavoratori che nello svolgimento della loro attività sono oggettivamente impossibilitati a mantenere la distanza interpersonale di un metro, sono considerati dispositivi di protezione individuale (DPI), di cui all’articolo 74, comma 1, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81, le mascherine chirurgiche reperibili in commercio.

ATTENZIONE
è oggettivo che le mascherine chirurgiche non hanno la stessa funzione dei APVR – Apparecchi di Protezione delle Vie Respiratorie (APVR) – Dispositivi di protezione individuale (DPI) FFP2/FFP3.
Questa è una misura straordinaria perchè i DPI idonei non sono reperibili a sufficienza, ma consigliamo sempre prediligere, per la protezione dei lavoratori, i specifici DPI. Inoltre questa deroga ha valore solo in quelle attività dove sono oggettivamente impossibilitati a mantenere la distanza interpersonale di un metro. NO ad esempio al saldatore, isolato, che si deve proteggere dai fumi di saldatura!

Chiama subito

059 8384118